Monthly Archives: September 2012

La Manifestazione

Un solo pensiero, grazie a tutti voi!
Ora ci vediamo il 20 ottobre a Correzzana
Qui sotto video, articoli e foto della manifestazione di ieri, a breve aggiorneremo l’articolo con altre foto.

Resoconto della giornata sul sito cambiamento.it

Articolo di GeaPress

Il corteo











Conferenza alla Loggia del Lionello













L’articolo del Messaggero Veneto di oggi

A domani!

Ci vediamo tutti domani a Udine!

Lo staff del No Harlan Group augura un buon viaggio e un buon arrivo in città a tutti i manifestanti che domani dovranno affrontare tanta strada per arrivare qui in Friuli.
Una buona notizia: il percorso del corteo è stato migliorato ed allungato, qua sotto riportiamo la mappa delle vie che percorreremo!

A domani!

La riabilitazione degli animali “di laboratorio”

Negli ultimi sei anni sono stati più di 5000 gli animali salvati dalla morte in laboratorio, abituati a una vita “normale”, e poi dati in adozione presso famiglie o rifugi specializzati.

Massimo Tettamanti racconta delle esperienze fatte nella riabilitazione di animali usati in laboratorio, come ratti, topi, conigli, cavalli, asini, cani, gatti e primati, che hanno portato a concludere che possono sorgere dei problemi, comunque sempre risolvibili, anche in quegli animali che non sono mai stati sottoposti ad esperimenti e che vengono salvati in buone condizioni fisiche, in quanto si riscontrano spesso segni evidenti di traumi psicologici, che devono essere risolti.

Nel raccontare la “teoria e la pratica” della riabilitazione degli animali, durante la presentazione vengono anche mostrate immagini girate nei rifugi in cui questi animali sono stati accuditi.

La conferenza integrale è disponibile in streaming qui.

La conferenza fa parte del progetto TV Animalista, un progetto di videoconferenze-streaming in diretta, insieme alla presenza di un archivio di video informativi di qualità.

Per maggiori informazioni sul lavoro di recupero degli animali da laboratorio e per adozioni visita il sito di I-Care.

Dossier sperimentazione

“Il dossier di Nemesi Animale: i laboratori della vivisezione a Milano.
Questa ricerca pubblicata da Nemesi Animale nella primavera del 2012 è uno studio completo e molto accurato sulla pratica della vivisezione nei laboratori del capoluogo lombardo. Attingendo ad informazioni e documenti pubblici gli autori descrivono dettagliatamente chi effettua la vivisezione, che cosa viene inflitto agli animali,quali specie vengono utilizzate, dove, come e quando gli esperimenti sono stati compiuti. Gli attori dell’industria della vivisezione sono i soliti noti, e certamentela Harlan S.r.l. non poteva mancare …basta inserire la parola Harlan nel campo di ricerca del documento in pdf.

Dossier

Conferenza al VeganOK-EXPO 2012 di Bologna

Il No Harlan Group presente al VeganOk-Expo 2012 di Bologna.

Qui sotto l’intervento integrale.

29 settembre 2012

Alcune informazioni per la buona riuscita della manifestazione:

Una volta arrivati in piazza I° maggio, per qualsiasi informazione potrete rivolgervi agli organizzatori del corteo, ci riconoscerete perchè porteremo un cartellino giallo con scritta nera “staff”.

Durante la manifestazione saranno presenti tavoli informativi della Lav, Enpa, Imperatrice Nuda, Animalisti Italiani e Oipa. La Leal attraverso l’iniziativa popolare Stop Vivisection raccoglierà le firme per riportare la direttiva 2010/63/UE (approvata nel settembre 2010) in discussione al Parlamento Europeo. per maggiori informazioni: Leal e Stop Vivisection

Nelle giornate di giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 settembre alla libreria Feltrinelli di Udine allestiranno un apposito scaffale di libri e testi contro la vivisezione, sia dal punto di vista etico che scientifico!

SE AVETE STRISCIONI E/O CARTELLI DI GRANDI DIMENSIONI, PORTATELI!!! 🙂

Potete scaricare qui il nostro flyer:

Qui sotto i link alle pagine Facebook per gli incontri e gli orari dei Pullman da tutta Italia.

Pullman da MO-BO-FE per Udine

Pullman da VA-MI-BG-BS per Udine

Pullman dalla Puglia per Udine


Pullman
da Roma per Udine

Pullman da Napoli per Udine

Pullman da Arezzo e Firenze per Udine

Pullman da Bolzano per Udine

Pullman da Ivrea – Torino per Udine

Pullman da Genova per Udine:

Pullman da Livorno – Pisa per Udine

PUllman Da Cagliari per Udine

Spot radio e nuovo video

Per una maggiore diffusione pubblicitaria dell’evento del 29 settembre, abbiamo realizzato uno spot audio e un nuovo video che vi invitiamo a scaricare e condividere sulle pagine dei social networks o nei vostri blog; vi preghiamo la massima diffusione; ogni condivisione è importante per la riuscita di quella che sarà la prima tappa per chiudere Harlan!

Spot audio

Video

Messaggero Veneto, 06.09.2012

 

 

 

 

 

Articolo uscito sul Messaggero Veneto del 06 settembre.

 

Harlan

What is HARLAN ?

Harlan ( formally Harlan Laboratories Inc. ) is one of the world’s largest suppliers of research models ” and “ contract research services “. Its customers include companies, universities and research institutes in the pharmaceutical, biotech, agrochemical, and chemical industries. Harlan’s headquarters are in Indianapolis (IN), U.S., but the company operates in a dozen countries ( Mexico, Canada, U.K., Italy, Switzerland, France, Spain, Germany, Netherlands, Israel, Japan, South Korea ).

It now has more than 3000 employees.

That sounds quite good, but what does it mean in practice ? What really are the “research models“? Some could imagine charming women wearing stylish lab coats, some could guess they are sophisticated CAD modeling of math patterns. Unfortunately they are a …… “different stuff”. If you visit Harlan’s official website 1 you’ll find that “research models” is just a technical and bereaucratic way to mean all the various types of animals that are produced to be sold or directly used for the purpose of doing the “animal testing“, i.e. VIVISECTION 2. Continue reading

Cattivi consigli o cattivi conigli?

di Leonardo Caffo

Le pagine culturali del Sole 24 ore ospitano sempre interessanti articoli (la Domenica corro a comprarlo): ed è anche il caso di questo pezzo, appena uscito, a firma dello storico della medicina Gilberto Corbellini intitolato: “I cattivi consigli dell’empatia”. A una prima (e superficiale) lettura potremmo pensare che sia un articolo contro l’antivivisezionismo, ma in realtà è quanto di più intelligente abbia letto sull’argomento negli ultimi tempi: basta saper interpretare, nel giusto modo, certi dati (alcune sono ipotesi, precisamente) forniti da Corbellini. Tra le frasi che potrebbero ingannare il lettore, soprattutto se animalista isterico (esistono, non nascondiamoci dietro un dito), spicca la seguente (la chiusa del pezzo): «è possibile fare a meno o ridurre significativamente la sperimentazione animale in modo drastico, piuttosto che progressivo come sta avvenendo. Continue reading