15 DICEMBRE 2012

In concomitanza con la campagna Telethon, il No harlan Group sarà a presente a Udine per fornire indicazioni riguardanti una ricerca medica etica ed efficace, non basata sulla sperimentazione animale ed efficace.Ancora oggi molte associazioni per la ricerca medica utilizzano una parte dei fondi raccolti per finanziare esperimenti sulla vivisezione animale.Le più note sono: AIRC, Associazione italiana per la Ricerca sul cancro, AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla, ANLAIDS , Associazione Nazionale per la Lotta contro L’AIDS, TELETHON, TRENTA ORE PER LA VITA.Purtroppo i finanziamenti pubblici e privati e l’interesse mediatico sono concentrati esclusivamente sulle associazioni citate.Molti vivisettori continuano ad affermare che tutto ciò che fanno aiuta a salvare vite umane. Ma stanno mentendo. La verità è che la ricerca sugli animali è responsabile della morte di migliaia di uomini, donne e bambini” (Dr. Vernon Coleman, Royal Society of Medicine).Ogni specie animale è fisiologicamente, geneticamente, anatomicamente molto diversa dalle altre , pertanto i risultati ottenuti con la vivisezione non sono attendibili.

Attualmente in Italia le associazioni che hanno dichiarato di non finanziare la vivisezione sono: Fondazione “per il cuore” onlus, Lega Italiana per la lotta contro i tumori.

Queste associazioni non finanziano alcun tipo di ricerca , ma danno solo aiuto ai malati: Unione italiana Lotta alla distrofia muscolare, Associazione nazionale volontari Lotta contro i tumori, LISM, ALA, ANPO, LILA.

Inoltre I-CARE (Centro Internazionale per le alternative nella Ricerca e nella Didattica) ha lanciato il progetto “banche di tessuti umani” che ha come scopo il potenziamento della ricerca biomedica

Il giorno 15 al tavolo informativo sarà possibile aderire alla campagna di iniziativa europea STOP VIVISECTION, per l’abrogazione della direttiva UE 2010/63.

Sono necessarie 1 milione di firme per superare definitivamente la sperimentazione animale e per ottenere una ricerca biomedica dove sia obbligatorio l’utilizzo di dati specifici sulla specie umana.

15 DICEMBRE 2012 ORE10 19 UDINE, angolo via Cavour-via Savorgnana, retro Upim

TAVOLO INFORMATIVO E VOLANTINAGGIO DEL NO HARLAN GROUP

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: