Chiens de Rue

711693_10151158153551993_2093420249_n

Gannat, città francese dell’Auvergne (Francia centro meridionale) ospita l’unica filiale di Harlan in tutto il paese. Tra quelle mura vengono allevati 5 tipologie diverse di topi glabri, il ratto “Wistar Han” e cani Beagle. Harlan mantiene l’allevamento di cani Beagle a Gannat e nel Regno Unito.

Il 19 gennaio 2013 la cittadina sarà al centro della manifestazione silenziosa contro Harlan e la vivisezione. L’appuntamento è fissato per le 12 alla stazione ferroviaria, dove comincerà la marcia fino al sito dei laboratori. I partecipanti sono invitati a portare candele e fiori, per celebrare in maniera solenne la propria empatia e dolore.

La macchina organizzativa è affidata ai gruppi “Chiens de Rue” (cani randagi) e CCE2A.

Chiens de Rue è un gruppo di persone, libere da vessilli e “distintivi”. Un gruppo di sostegno che possa essere d’aiuto anche a campagne estere. Il nome è significativo, i “Cani Randagi” non hanno padrone, non hanno una famiglia e non sono obbligati ad esibire documenti se passa una frontiera. E’ un randagio, può spostarsi a suo piacimento, dove vuole. Andrea, attivista italiano e residente in Francia, è la forza portante del movimento contro Harlan oltralpe, che coltiva il sogno di poter un giorno veder nascere e crescere altri “Chiens de Rue” in tutta Europa. Chiunque può unirsi al gruppo, lasciando all’esterno credo politici, religiosi e ripicche personali.

Andrea è tenace e opera in una realtà non facile, perchè la Francia è forse il paese in Europa dove ci sono più laboratori, ditte farmaceutiche e allevamenti privati e non. E l’opinione pubblica è ancora fortemente convinta che la sperimentazione animale sia necessaria per il progresso scientifico.

La campagna contro Harlan sta progressivamente assorbendo diverse realtà europee, e infatti il 19 gennaio in Italia ci saranno due marce silenziose a Udine in rappresentanza della sede legale dell’industria di San Pietro al Natisone e a Correzzana (sede, assieme a quella di Bresso sempre in Brianza, con allevamento e laboratori) , nel Regno Unito ci saranno marce silenziose in più di 4 città organizzate dal gruppo Save the Harlan Beagles, e in Israele.

Andrea e i “Chiens de Rue” pensano che la rivoluzione e la scossa delle coscienze possa essere possibile, sognando un mondo libero da ogni forma di schiavitù.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: