Double Trouble

imagesDouble Trouble in inglese vuol dire guaio doppio (letteralmente doppio problema) e questa gattina tabby rossa, sarebbe eufemistico poter affermare che possa aver passato dei guai.

L’università del Wisconsin Madison, tutt’ora utilizza oltre ai roditori anche gatti. Nel Wisconsin proprio a Madison, Harlan ha uno dei suoi laboratori specializzati nell’allevamento di topi geneticamente modificati. Non è difficile poter pensare che uno dei clienti della multinazionale sia proprio la famigerata università. I gatti vengono utilizzati sia per la pratica della chirurgia pediatrica (come in Europa ad esempio all’università di Newcastle in Inghilterra) che per la neurochirurgia.

“Per decenni, un numero imprecisato di gatti sono stati imprigionati, sezionati e uccisi in inutili e crudeli esperimenti per la localizzazione del suono” cita la PETA.

Double Trouble venne sottoposta a chirurgia invasiva nelle sue orecchie, cranio e cervello. Interventi nei quali l’anestesia era pressochè insufficiente.

Dopo innumerevoli procedure, nel sito della PETA troverete anche i documenti fotografici (immagini di impatto grafico notevole), Double Trouble ebbe un’infezione molto grave causata dalle ferite ma gli sperimentatori la tennero in vita per altri due mesi.

La vita martoriata di una gattina tabby ebbe fine. Questa è la conclusione di un ex veterinario della stessa università: “Molti gatti qui soffrono inutilmente”.

Il video girato durante la manifestazione “Illumina la Speranza” a Udine, racconta le procedure alle quali la gattina è stata sottoposta e una poesia per onorarne la memoria.

A questo indirizzo potrete partecipare anche voi alla campagna contro le crudeltà all’Università del Wisconsin facendo stampare questo e scattando una foto del vostro amico a quattro zampe. Inviate il tutto via Twitter utilizzando #NotAnExperiment come hashtag o tramite Instagram @officialpeta hashtag #doubletrouble love

ENGLISH

Here (viewer discretion is advised – strong graphic images) you can find the story of Double Trouble and all the procedures she had to undergo. All the surgeries where performed with insufficient anesthesia.

Cats are used nowadays in Europe too for pediatric surgery training and neurosurgery (at Newcastle’s Universitiy (Ok) for example cats are used for pediatric surgery training)

Harlan has one of its US sites in Madison – Wisconsin and the enterprise could likely be one of the University’s suppliers.

Below you can find the video shot during the “Shine the hope” demo in Udine where the procedures the cat had to undergo are explained and a poem to honour Double Trouble’s memory (in Italian. On Peta’s site you can find all the detailed procedures)

Here  you can speak out against animal cruelty at the University of Wisconsin printing this  and taking a picture of your 4 legged companion. You can send the picture on Twitter hashtag #NotAnExperiment – Instagram @officialpeta hashtag #doubletroublelove

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: