Monthly Archives: June 2013

BRUXELLES: APPELLO “STOP VIVISECTION”

Il 26 giugno al Parlamento Europeo di Bruxelles è stata presentata l’Iniziativa dei Cittadini Europei per fermare la vivisezione. Il video appello dell’economista Jeremy Rifkin e di alcuni scienziati, estratto dalla campagna realizzata da “Stop vivisection” che cercherà di raccogliere un milione di firme entro il primo novembre

Se non avete ancora firmato, lo potete fare con un documento d’identità valido http://www.stopvivisection.eu/it

(nel video qualche sequenza all’interno dei laboratori)

Last June 26th, at the European Parliament in Brussels, there was the presentation of the European Citizens Initiative to stop vivisection. That’s the video of the economist Jeremy Rifkin and other scientists, an extract from the campaign launched by “Stop Vivisection” aiming to reach one million signatures before the first of November.

If you haven’t signed yet, you can do that with a valid ID on http://www.stopvivisection.eu

Bruxelles 26 giugno

Il 26 giugno al Parlamento Europeo a Bruxelles, verrà presentata l’iniziativa popolare “Stop Vivisection”

La conferenza si avvarrà dell’intervento di diversi scienziati e studiosi (compreso un intervento video di Jeremy Riftin), che spiegheranno le motivazioni per le quali è necessario abolire la sperimentazione animale.

Il No Harlan Group Udine sarà presente con una delegazione che domani in mattinata raggiungerà Bruxelles; alle 13:00 parteciperemo a un happening organizzato da alcuni attivisti belgi presso Place Luxembourg per proseguire poi con la conferenza prevista dalle 16:00.

Gaiamente 15.06.2013

Merlana di Trivignano Udinese (UD)

Sabato 15.06.2013, durante il secondo dei 3 Stop Vivisection Days organizzati dal gruppo, il filosofo Leonardo Caffo che ringraziamo, ci ha cortesemente inviato un videomessaggio; a seguire la conferenza tenuta da Samira Awad (membro del NHGU) dal tema “Chiudiamo Harlan: fabbrica di cavie destinate a tortura e morte”.

L’Europa è Stop Vivisection!

sv150x125Sabato 15 giugno 2013,

una forza composta da attivisti, volontari e semplici cittadini, scenderà in più di 250 piazze di tutta Europa per raccogliere le firme necessarie a riportare la direttiva della vergogna (63/2010 UE) in discussione al Parlamento Europeo.

Questa grande partecipazione è già una vittoria.

Noi partiremo domani con la nostra presenza all’Home Page Festival di Udine, per proseguire poi sabato e domenica al festival del biocentrismo “Gaiamente” a Merlana di Trivignano Udinese (per orari e altri dettagli vedi qui)

Qui trovate l’elenco completo di tutti i punti in cui avverrà la raccolta firme, Stato per Stato e per chi non potrà recarsi ai banchetti c’è sempre la possibilità di firmare direttamente on-line.

A domani!

Trocadéro!

947102_575111315866395_147995747_n

Riceviamo e pubblichiamo questo messaggio dai nostri amici francesi dei gruppi Les Chiens des Rues France e il No Harlan Group Gannat:

Il 15 giugno a Parigi ci sarà una grande marcia per la chiusura dei macelli, non possiamo chiedere a tutti i manifestanti di essere ovunque!

Ma è imperativo per noi supportare le azioni e gli eventi organizzati dal No Harlan Group Udine!

Le nostre cause e le nostre lotte sono simili:

Sabato 15 giugno ci raduniamo al Trocadéro (Parigi) dalle ore 14 alle 19. Vogliamo sensibilizzare e informare la popolazione sulle conseguenze di una scienza obsoleta, pericolosa e mostruosamente crudele. E’ per noi una questione di etica, di sanità pubblica e di vera informazione.

Desideriamo mettere l’accento sulla necessità di firmare la petizione europea Stop Vivisection

Questa giornata per il nostro gruppo è simbolica, dato che le associazioni italiane sono incredibilmente attive e dalla nostra parte, e ora è il nostro turno per dimostrare la nostra solidarietà per la causa comune contro chi alleva animali per la sperimentazione, i laboratori di vivisezione e contro le Lobbies che non hanno altri fini se non il proprio arricchimento e potere!

Les Chiens des Rues France e il No Harlan Group Gannat ringraziano gli amici italiani per il loro impegno, forza e naturalmente per l’energia che trasmettono con la loro amicizia!

Attivati ora!

sv200x160aITALIANO (For english language see below)

La raccolta firme Stop Vivisection procede, ma a rilento (vedi qui tutti i dati su come procede le raccolta firme Stato per Stato). Le associazioni animaliste estere stanno pian piano aderendo allo Stop Vivisection Day, ma il loro supporto va incoraggiato e aiutato. C’è poco tempo e dobbiamo usarlo al meglio!

No Harlan Group Udine lancia quindi un appello: se avete parenti, amici, conoscenti in uno qualsiasi dei paesi dell’Unione Europea, attivateli!, fategli conoscere l’iniziativa Stop Vivisection, convinceteli a scendere nelle piazze, nelle strade e a raccogliere le firme; c’è bisogno dell’aiuto di tutti.
Il 15 giugno sarà una data fondamentale, sarà importantissimo arrivarci preparati!

ENGLISH Continue reading